Tony Panico campione italiano di traina d’altura 2019

La 56° edizione del campionato italiano di traina d’altura 2019 svoltosi a Forio d’Ischia, organizzata dalla Ischiafishing -presidente Massimo Bottiglieri e segretario Enzo Mendella- che già nel 2017 aveva avuto l’incarico dalla federazione di organizzarlo.


Giovedì 27 giugno ore 18 ha avuto inizio il briefing dove si sono riuniti tutti i capitani dei 45 equipaggi.


Prima mance giorno venerdì 28 gli equipaggi si radunano sul punto d’incontro poco distante dal campo gara.
Ore 8:30, si dà inizio alla prima giornata di gara con durata di 7 ore che vede ben 45 equipaggi provenienti in tutta Italia pronti a sfidarsi e dare il meglio di loro.


L’affiliato della Fishing Academy & Cuisine Tony Panico si trova sull’imbarcazione Tiket To Ride capitanata da Massimo Bottiglieri, Gabriele Varrella e Carmine Elia.

Subito dalla Tiket To Ride comunicano un doppio strike che vede Panico e Bottiglieri in canna a combattere due bellissime alalunghe.


E il turno anche degli altri equipaggi che regolarmente cominciano a comunicare gli strike alla barca giuria. La gara inizia ad essere molto accesa, dopo cambi di strategie e di assetto di pesca a un’ora dal fine gara l’equipaggio Ischiafishing comunica l’ennesimo doppio strike che vede in combattimento ancora Panico ma questa volta affiancato da Varrella e anche questa volta dopo un duro combattimento le alalunghe salgono a pagliolo della Tiket To Ride.



Il giudice di gara comunica il fine della prima mance. L’equipaggio Ischiafishing è in testa al campionato già dalla prima giornata con la cattura di ben 4 tonni alalunghe!


Giorno 29 ha inizio la seconda ed ultima prova del campionato dove viene tardata la partenza di qualche ora a causa dell’avaria di alcune imbarcazioni e per il forte vento di grecale.
Dopo le dovute rassicurazioni, il giudice e il direttore di gara danno inizio la mance dove vede l’equipaggio Ischiafishing in testa alla classifica con molto margine di vantaggio.

Ma per assicurare il punteggio bisogna portare a bordo altri pesci. Il campo gara sembra essere differente e senza tutti i pesci del giorno prima, dove sono state portate a termine 40 catture!

Avviata la gara l’equipaggio Ischiafishing sembra essere perseguitato dalla sfortuna e non riusce ad entrare nei giochi. Finisce la giornata con zero catture ma il loro intento era proprio farsi seguire in posti in assenza di pesce.

Infatti, in tutta la giornata di gara, vengono comunicate pochissime catture. Finite le 7 ore di gara si fa rientro al porto di Forio e una volta a terra si avviano le dovute verifiche delle lenze e pesature dei pesci.

Dopo le dovute verifiche proprio l’equipaggio di casa, l’Ischiafishing, si aggiudica il gradino più alto del podio vincendo così il campionato italiano di traina d’altura 2019 e aggiudicandosi quindi l’accesso ai prossimi campionati del mondo che si svolgeranno in Senegal nel 2020.



Gallery completa



1 Comment

Comments are closed.