Spaghetti con Cuori di mare o Cappe ricce

INGREDIENTI per 4 persone

320 gr. Spaghetti (possibilmente trafilati ruvidi)

500 gr.  Cuori di mare 

250 gr. Pomodori Piccadilly

½ bicchiere di Aquamaris

1 cucchiaio di olio EVO

1 spicchio di aglio

Peperoncino

Chef Antonio Stabellini

CORPORATE CHEF
PROCEDIMENTO

Lavate bene i Cuori di mare e i pomodori.

Tagliate i pomodori in quattro per la parte lunga e mettete su un fuoco alto una padella con l’olio e lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato.

Appena l’olio inizierà a sfrigolare aggiungete i pomodori e lasciare andare a fiamma alta.

Dopo pochi secondi versate Acquamaris mescolate, abbassate leggermente la fiamma e lasciare andare un minuto, a questo punto mettete i Cuori di mare in padella, coprite e alzate la fiamma fino a quando i Cuori di mare saranno aperti.

Quando gli spaghetti saranno al dente scolateli e versateli nella padella con il condimento ben caldo a fiamma alta, utilizzate un cucchiaio e una forchetta per mescolare gli spaghetti al condimento sollevandoli dall’alto verso il basso fino a quando il condimento risulterà cremoso.

Con forchettone e mestolo arrotolate gli spaghetti a nido e una volta nel piatto cospargetelo con i Cuori di mare e la salsa.